fbpx
I nostri reportage | In evidenza

ANNECY FESTIVAL 2022, UNO SPETTACOLARE RITORNO IN PRESENZA

7 Lug - 2022

Tags from the story: Annecy.

Una ricca offerta di eventi per una grande celebrazione del mondo dell’animazione

Dal 13 al 18 giugno è tornato in presenza il festival di Annecy, il più importante al mondo per l’animazione, che ha al suo interno il Mifa (14-17 giugno), il mercato internazionale dedicato ai professionisti del settore. 

Ecco alcune segnalazioni, fra anteprime di film, incontri dedicati al business dell’animazione e presentazioni aziendali.

My Love Affair With Marriage

Tra i film in concorso, My Love Affair With Marriage (menzione della Giuria), affronta il complesso rapporto di una donna con l’amore. No dogs or Italians allowed (premio della Giuria e Premio Distribuzione della Fondation Gan) è nato dalla clay animation e racconta la storia della famiglia Ughetto, trasferitasi dal Nord Italia in Francia. Little Nicholas (Premio Cristal) mescola la vita degli autori e le storie del noto personaggio della letteratura per ragazzi.

Khamsa – The Well of Oblivion, il primo film algerino al festival, presenta il toccante e suggestivo viaggio di un ragazzo alla ricerca della sua memoria perduta. È commovente anche Yaya e Lennie – The Walking Liberty, la storia di due spiriti liberi alla continua ricerca del loro posto, in un mondo distopico dove l’Istituzione vorrebbe imporre le proprie regole a tutti gli uomini.

Tra i film work in progress, My Father’s Dragon, tratto dal bestseller per ragazzi, è stato uno dei più attesi dell’edizione, anche perché ha fra i produttori Cartoon Saloon e sarà rilasciato da Netflix. The Canterville Ghost convince per l’accuratezza della narrazione e il coinvolgimento creato dall’animazione VR.

Gremlins Secrets of the Mogwai

Fra le proiezioni evento, Gremlins: Secrets of the Mogwai ha mostrato un’anteprima del primo episodio della serie animata HBO dedicata al mondo dei Gremlins.

The Night of the Living Dread – Annie Awards

Dal 2018 Annecy è partner ufficiale degli Annie Awards, organizzati da ASIFA-Hollywood. In una sessione dedicata sono stati proiettati i favoriti della 49a edizione. Night Bus, Bestia, Fleet Foxes, hanno dimostrato come l’animazione possa essere anche un mezzo efficace per trasmettere i temi più crudi e le emozioni più forti. 

Women In Animation World Summit 2022

Il WIA World Summit 2022, a cura dell’organizzazione no profit Women in Animation (WIA), si è concentrato sulla giustizia di genere all’interno del mondo dell’animazione, per poter concedere a tutti le stesse opportunità, ad esempio attraverso progetti come A Woman’s Journey, che permette ad esordienti dall’Africa e dalla Francia di realizzare i propri cortometraggi.

Frida, It’s me

Canada e Spagna hanno presentato diversi nuovi progetti, che hanno suscitato un forte interesse. Tra i canadesi si segnala Frida, it’s me, che mostra con coraggio e poesia l’infanzia dell’amata pittrice messicana. Per la Spagna, Sex Symbols, una serie tv che con spontaneità racconta i primi passi di un gruppo di preadolescenti nella loro vita sessuale e affettiva. 

Ha avuto un grandissimo riscontro l’Animation Showcase di Netflix, in cui l’azienda ha presentato per la prima volta al festival i progetti futuri. Fra le novità film d’avventura come The Sea Beast, progetti innovativi come Nimona, ambientato in un mondo tecno-medievale, e la serie fantasy preschool Spirit Rangers. La presentazione si è conclusa con un piccolo sguardo, in anteprima assoluta, sul Pinocchio di Guillermo del Toro.

ZDF sta dando molta importanza alle produzioni per ragazzi e ha fra le proprie novità principalmente programmi da poter vedere con tutta la famiglia come Pinocchio, Runes and Tobie Lolness.

Rai Ragazzi è diventata Rai Kids, con l’obiettivo di dare al mondo dei bambini e ragazzi una visibilità sempre maggiore a livello internazionale. I temi delle produzioni abbracciano la contemporaneità, come per Nel mare ci sono i coccodrilli, che racconta la storia di un bambino in fuga dall’Afghanistan. Anche la diversità, in tutte le sue accezioni, è una delle linee guida delle produzioni attuali e future. 

Mediawan Group ha lanciato una nuova divisione, Mediawan kids & family, che riunirà i label di alto livello del gruppo, come Method Animation (Miraculous – Tales of Ladybug and Cat Noir) e ON Classics (The Little Prince). Insieme all’animazione per bambini e alle produzioni live-action, l’azienda ora sta anche cercando di espandersi nell’animazione per il pubblico adulto.

Gli eventi sociali contribuiscono a rendere ancora più piacevole la permanenza al festival. Un ringraziamento speciale va a chi ci ha invitato e coccolato durante queste giornate: Citia (Mifa Opening Party), TeamTo (Jade Armor Party), Cartoon Italia, Vallaround, Gaumont e tanti altri per i loro cocktail. 

A cura di Rossella Arena 

Iscriviti alla nostra newsletter


Leggi il nostro ultimo numero


Richiedi_Ora_Abbonamento


ZAG UNISCE LE FORZE CON WILDBRAIN CPLG PER GHOSTFORCE
ZAG UNISCE LE FORZE CON WILDBRAIN CPLG PER GHOSTFORCE

ZAG ha nominato WildBrain CPLG per rappresentare la sua nuova property, ZAG HEROEZ Ghostforce, in Germania, Austria e Svizzera. Questa serie d'azione e comedy in CGI originale per bambini e famiglie segue tre studenti delle scuole medie inferiori che formano una...

leggi tutto