fbpx
Eventi

IL DIRETTORE EDITORIALE DELLA CHILDREN’S MEDIA CONFERENCE GREG CHILDS PREMIATO CON L’OBE

10 Gen - 2022

Tags from the story: Children’s Media Conference.

Importante riconoscimento per i servizi al commercio internazionale e al settore dei media assegnato a Greg Childs

Children’s Media Conference (CMC) è lieta di annunciare che il suo direttore editoriale Greg Childs è stato premiato con un OBE per i servizi al commercio internazionale e al settore dei media per bambini nella Lista D’onore del nuovo anno della Regina.

Il premio è stato consegnato a Greg in riconoscimento del suo notevole contributo ai media per bambini nel corso della sua carriera, iniziata alla BBC dove ha lavorato per 27 anni principalmente come regista, produttore e produttore esecutivo di programmi per bambini.

I suoi crediti includono l’iconica serie prescolare “Play School”, e per dieci anni (1988-98), Greg è stato il produttore di “Record Breakers” con Roy Castle, Cheryl Baker, Kris Akabusi e Ron Reagan Jnr.

Nel 1998, Greg ha creato i primi siti web della BBC per bambini e ha gestito una delle prime unità cross-mediali della BBC, creando contenuti interattivi online e programmi lineari per bambini e ragazzi per la TV. Si è poi spostato nel lato broadcast della televisione quando è diventato capo del Children’s Digital. In questo ruolo, Greg è stato vice commissario per la BBC dei bambini, mentre gestiva un servizio prescolare diurno su BBC Choice e sviluppava i canali per bambini CBBC e CBeebies, che Greg ha guidato fino al loro lancio di successo nel 2002. Successivamente ha guidato un’innovativa unità di ricerca e sviluppo all’interno della BBC Children’s, investigando e pilotando idee sul futuro dei media per bambini.

Nel 2004, Greg ha lasciato la BBC e ha fondato la Childseye Consulting, dove ha sviluppato progetti per Playhouse Disney negli Stati Uniti, ha fatto parte del team di lancio di Teachers TV, ha gestito lo sviluppo e il lancio del CITV Channel, è stato consulente di Al Jazeera Children’s, e dal 2011-13 ha fornito consulenza alla European Broadcasting Union sulla loro strategia per bambini e giovani.

Greg ha anche assunto ruoli che avrebbero definito un nuovo rapporto con l’industria dei media per bambini. È stato invitato a diventare uno dei tre direttori di studio dell’Akademie Für Kindermedien tedesca e ha trascorso 15 anni tenendo corsi interattivi e cross-mediali per scrittori e produttori. Questa prospettiva internazionale era in sintonia con le molte apparizioni che ha fatto alle conferenze sui media per bambini in tutto il mondo come consulente, relatore o moderatore.

Nel 2004, Greg è stato invitato da Kathy Loizou a unirsi a lei nella creazione di una conferenza per i professionisti dei media per bambini a Sheffield – la prima del suo genere nel Regno Unito. All’inizio incorporata nello Showcomotion Children’s Media Film Festival, la conferenza annuale è cresciuta fino a diventare un evento pan-mediatico che copre tutti gli aspetti dello sviluppo, della creazione e della distribuzione di contenuti per un pubblico di bambini e ragazzi.

La Children’s Media Conference (CMC) ora accoglie regolarmente 1200 delegati a Sheffield. Più di 200 relatori contribuiscono all’evento e tutti i contenuti sono prodotti da volontari dell’industria, il che lo rende unico e rilevante. La conferenza si è ampliata per includere un mercato IP – l’International Exchange – e il CMC ha sviluppato una serie di eventi e iniziative aggiuntive che servono vari settori focalizzati sul pubblico più giovane. Questo include la delegazione annuale del Regno Unito al Kidscreen Summit negli Stati Uniti, che supporta produttori, distributori, scrittori e compositori nuovi ed esperti nel loro viaggio verso il mercato.

Come direttore editoriale di CMC, Greg è responsabile dei contenuti che offre all’industry. Allo stesso tempo, fornisce un supporto dietro le quinte alle aziende e ai freelance che si stanno facendo strada nel mercato dei contenuti per bambini.

Greg è stato un membro fondatore di Save Kids’ TV. Ha diretto l’organizzazione per sei anni, facendo pressione per il sostegno finanziario per la commissione di contenuti per bambini. Nel 2012, la Children’s Media Foundation è stata creata da Save Kids’ TV per continuare la campagna per la migliore offerta mediatica possibile per i bambini del Regno Unito, sostenendo allo stesso tempo una fornitura sicura e non sfruttata, una regolamentazione ragionevole e un migliore discorso pubblico sul tema dei bambini e dei media. Il CMF pubblica l’annuario annuale Children’s Media Yearbook, gestisce il gruppo parlamentare All Party per i media per bambini e le arti, ha fatto pressione con successo per il Young Audiences Content Fund, e ha recentemente pubblicato un rapporto sul futuro dei media di servizio pubblico per i giovani, che è l’ultima campagna della Fondazione.

Iscriviti alla nostra newsletter


Leggi il nostro ultimo numero


Richiedi_Ora_Abbonamento


UN AUTUNNO STRAORDINARIO PER I PUFFI
UN AUTUNNO STRAORDINARIO PER I PUFFI

I Puffi, il noto marchio nato dai piccoli personaggi blu creati da Peyo nel 1958, continua ad emozionare tutto il mondo. IMPS ha annunciato le ultime novità per i prossimi mesi. EVENTI  Negli ultimi anni i Puffi hanno registrato un boom nella moda per adulti e giovani...

leggi tutto