fbpx
In evidenza | Interviste | Ultimi reportage

L’ESPANSIONE GLOBALE DI BLAUPUNKT

26 Gen - 2022

Blaupunkt è un marchio tecnologico tedesco che continua a espandere la sua awareness globale, per gli standard di qualità che rappresenta. LM ha intervistato Andrzej Cebrat, amministratore delegato di GIP Development SARL / Blaupunkt per saperne di più sui futuri piani licensing dell’azienda

Da quasi un secolo Blaupunkt e il suo simbolo del punto blu sono sinonimo di tecnologia, innovazione e qualità tedesche. Data la storia delle linee di prodotti di Blaupunkt, si potrebbe pensare che il marchio è noto solo per i prodotti automobilistici o audio. Niente potrebbe essere più lontano dalla verità, poiché la qualità e l’attenzione che hanno garantito l’awareness del marchio nel corso dei decenni si riflettono ora in un programma completo chiamato Blaupunkt Global Brand Community. LM ha intervistato Andrzej Cebrat, Managing Director di GIP Development SARL / Blaupunkt per saperne di più sulla loro strategia di Brand Licensing.

Ci può raccontare come nasce Blaupunkt e qual è la vostra strategia di brand licensing? Come è strutturata la vostra agenzia?

La nostra sede è a Lussemburgo, non molto lontana dalla Germania, paese di origine del marchio. Il nome Blaupunkt infatti è tedesco, significa “il punto blu”. Un punto blu dipinto era il sigillo di qualità, apposto sui primi prodotti, le cuffie, negli anni ’20. Da allora, l’azienda ha avuto una richiesta dopo l’altra, mentre le persone affermavano di adorare il prodotto con un punto blu. L’azienda prende nome e origine da quel primo sigillo di qualità. Siamo il proprietario globale del marchio, in oltre 180 giurisdizioni e in 25 diverse classi di prodotti e servizi. Per quanto riguarda la nostra struttura, ci occupiamo direttamente delle licenze, collaborando con soggetti esterni per il networking e lo sviluppo. La maggior parte del nostro approccio avviene internamente. Abbiamo divisioni interne per la gestione del portfolio, la comunicazione, il marketing… Abbiamo iniziato lo sviluppo del licensing più di 10 anni fa e vogliamo renderlo il più efficiente del settore utilizzando le nostre risorse, la nostra esperienza, il nostro team, con il vantaggio che siamo molto efficienti e veloci sul mercato. 

Quali sono gli altri marchi di vostra proprietà?

Possediamo il portfolio del marchio Blaupunkt, che è composto principalmente dal pacchetto del marchio. Al suo interno abbiamo sottomarchi come Velocity e TravelPilot, ma abbiamo verificato che hanno migliori prestazioni insieme a tutti gli altri del pacchetto.

Questo ci è stato confermato anche dai nostri partner e licenziatari, che hanno affermato di aver ottenuto in questo modo una maggiore rapidità sul mercato, conseguendo prezzi e margini di profitto migliori rispetto a prima, quando non utilizzavano un marchio, o si servivano di marchi poco noti. Voglio sottolineare che stiamo accettando solo i partner giusti, questo è uno dei principali successi per la percezione del marchio.

Qual è il profilo del vostro partner ideale?

La cosa più importante è che i partner stessi possano capire dove risiedono per loro i vantaggi del brand licensing. Ad esempio, essere in grado di ottenere un incremento di redditività e quote di mercato, e avere la possibilità di ampliare il portfolio con nuovi beni o categorie di prodotti completamente nuove. Riusciamo a trovare campioni nazionali o sovranazionali, anche se a volte ben nascosti, che hanno un buon flusso d’affari. Il nostro obiettivo fondamentale è estendere la visibilità del marchio: per questo tutto il processo di selezione del partner giusto è legato alla categoria di prodotto, all’area di provenienza e alla specificità del partner stesso.

Qual è la portata globale della vostra attività?

Abbiamo più di 40 partner in tutto il mondo, che rappresentano diverse categorie. Per alcune di esse, stiamo coprendo l’intero globo con diversi continenti e partnership, concedendo un contratto esclusivo. C’è un solo partner quindi per ogni categoria di prodotto, e per ciascun territorio. C’è un approccio globale che stiamo sviluppando partendo dall’Europa, il nostro mercato principale. Ci stiamo espandendo in mercati esotici come Australia, Cina, India, Africa, Sud America, concentrandoci sui nostri prodotti principali. Vorremmo curare più categorie: elettronica di consumo, elettrodomestici, nuove tecnologie e gadget digitali. Mettiamo a disposizione il nostro sito web, dove i nostri nuovi licenziatari possono presentare i loro prodotti Blaupunkt. È anche l’approccio ideale dal punto di vista del licensing. Su Blaupunkt.com puoi selezionare le categorie di interesse, ed è sempre indicato quale prodotto è disponibile in un determinato continente o paese. Questo servizio è gratuito per tutti i nostri licenziatari e consente loro di essere immediatamente riconosciuti come parte ufficiale della famiglia Blaupunkt.

In termini di categorie di prodotti, avete qualche obiettivo per quest’anno?

Naturalmente, Blaupunkt ha molto successo nell’elettronica di consumo, in particolare per TV, home audio e audio portatile, date le origini del marchio. Questa categoria è redditizia e in via di sviluppo per i nostri partner in Europa, Australia, India… Il mercato televisivo è ampio e occorre diversificarsi dalla concorrenza. Abbiamo visto attraverso casi di studio che il marchio Blaupunkt, grazie alla sua qualità e a una base di consumatori finali molto fedeli, consente ai partner di distinguersi e guadagnare. Negli ultimi quattro anni abbiamo assistito a un enorme sviluppo per gli elettrodomestici, dovuto alla fiducia dei consumatori nel marchio: ad esempio piccoli utensili per la cucina, ma anche prodotti di bellezza e cura. Vogliamo quindi continuare a coltivare le possibilità di questo mercato, che è anche molto competitivo, e dove si può ottenere un profitto leggermente superiore. I nostri partner stanno pure riscontrando una redditività di gran lunga migliore.

Avete avviato uno sviluppo nel corso degli anni, o avrete qualche prospettiva nel prossimo futuro, per collaborare con altri generi di categorie e prodotti?

Grazie per questa domanda, perché abbiamo avuto delle grandi sorprese, al di fuori dalle nostre categorie standard. Per i nostri partner inizialmente non era plausibile, ma diversamente abbiamo scoperto che i clienti hanno ben accolto, oltre agli elettrodomestici da cucina, i prodotti per la sicurezza domestica. A seguito di un’eccellente risposta dei nostri consumatori, abbiamo sviluppato inaspettatamente anche la categoria Fashion. Abbiamo un ottimo database di grafiche e immagini storiche, che stiamo utilizzando per le collezioni moda, disponibile per paesi selezionati come Stati Uniti, Regno Unito, Germania, su amazon.com. 

Voglio sottolineare che siamo entusiasti di concedere licenze e imparare dagli esperti, perché per ora ci siamo organizzati autonomamente. Facciamo parte di questo settore, ma non ci avvaliamo di molte agenzie di licensing. Stiamo collaborando con alcune di esse in paesi molto selezionati e abbiamo fantastici esperti che lavorano per noi per creare networking e realizzare i progetti sviluppati internamente. 

Iscriviti alla nostra newsletter


Leggi il nostro ultimo numero


Richiedi_Ora_Abbonamento


CRAYOLA RIORGANIZZA IL SUO TEAM ESECUTIVO
CRAYOLA RIORGANIZZA IL SUO TEAM ESECUTIVO

Crayola riorganizza il team esecutivo per concentrarsi sullo sviluppo di contenuti ed esperienze Crayola ha annunciato una riorganizzazione per creare capacità e allineamento intorno ai punti di crescita chiave per l'azienda: lo sviluppo di contenuti di...

leggi tutto