fbpx
Eventi | I nostri reportage

CARTOON MOVIE 2021. I FUTURI FILM D’ANIMAZIONE

8 Apr - 2021

L’ultimo Cartoon Movie si è svolto on line dal 9 all’11 marzo 2021. Ecco una carrellata di alcuni progetti interessanti da tenere d’occhio in futuro.

Il Cartoon Movie è arrivato al suo 23° appuntamento, per la prima volta in un’edizione digitale a causa del Covid19, dal 9 all’11 marzo 2021. Oltre 850 i protagonisti tra registi, distributori e circa 290 buyer e investitori (13% in più rispetto al 2020). Sono stati presentati 55 progetti di lungometraggi animati provenienti da 16 paesi, per 76 ore di programmazione e un budget complessivo di 297 milioni di euro. 

Ecco alcuni progetti da tenere d’occhio. 

 

 

 

 

 

Fra i preschool, Rosa and the Stone Troll, un concept che si basa sul primo libro di una serie scritta da Josefine Ottesen, al secondo posto tra gli scrittori più letti in Danimarca. La società di produzione danese Dansk Tegnefilm vuole realizzarlo con tecnica 2D e Cutout, mostrando tutto l’incanto di un mondo naturale in cui vivono personaggi come fate ed elfi. È in produzione il progetto spagnolo Valentina, a cura di Abano Producións. Con tecnica 2D/3D e tanta musica, racconta la storia di Valentina, che sogna di diventare una trapezista ma crede che non ce la farà mai perché ha la sindrome di Down.  

 

 

 

 

 

 

Tra i progetti per bambini più grandi spicca Heart of Tower, della slovacca  BFILM, in produzione. Fra 2D e 3D, pensato per un target di pre-adolescenti, se ne prevede l’uscita per il 2022. Parla di Riki, un bambino di 10 anni che ama costruire invenzioni e investigare crimini. Si ritrova nell’incredibile mondo parallelo di Yourland, dove la scienza convive pacificamente con la natura. Sono in programma un libro, un gioco per smartphone e una piattaforma online di Yourland, per il cui sviluppo si ricercano dei partner.   

 

 

 

 

 

 

Un progetto per il target 5-8 anni è Cut and Run della francese Blue Spirit Productions, in concept. Dall’albo illustrato La poudre d’escampette di Chloé Cruchaudet (anche sceneggiatrice del film), utilizzerà la tecnica 3D. Il timido e obbediente Paul va via di casa e incontra una gang di bambini che vogliono essere soltanto liberi e selvaggi.  È una storia con tratti naturalistici e poetici/fantastici.

 

 

 

Diverse le proposte interessanti dedicate a tutta la famiglia. Granny Samurai – the Monkey King and I, è un progetto in sviluppo della tedesca Dreamin Dolphin Film, con tecnica 3D, dall’omonimo libro di John Chambers. Sheba, progetto  francese in sviluppo di Maybe Movies, con tecnica 3D, racconta le avventure in Etiopia di Emelia, figlia decenne di un archeologo. Siamo nel 1938 e le truppe fasciste stanno saccheggiando il paese.   

 

Ninn della francese TeamTO è un progetto in concept, con tecnica 3D, ispirato all’omonima graphic novel di Johan Pilet & Jean-Michel Darlot. Ninn è una ragazza che dalla metropolitana di Parigi accede a un mondo magico per risolvere i misteri del suo passato. 

 

 

Copperbeak è un progetto in sviluppo, in tecnica 2D e Stereoscopic 3D, prodotto in Italia da Ideacinema e Movimenti Production. Dal libro Becco di rame del veterinario Alberto Briganti, narra la storia vera del papero Ottorino che, dopo un combattimento con una volpe, ha avuto salva la vita grazie a una protesi di rame da usare al posto del becco. 

 

 

The adventure of Fram the polar bear è un progetto in concept (tecnica 3D e Stereoscopic 3D), prodotto dallo studio rumeno Duo Animation Production. Fram è un cucciolo di orso polare che vive tante avventure mentre va alla ricerca della madre. La sua storia è nata nel 1931  dalla penna di  Cezar Petrescu e viene letta ancora oggi. Da lì sono stati realizzati altri libri, serie tv, spettacoli teatrali, giochi da tavolo e peluche. 

 

The character of rain (Métaphysique des Tubes) è tratto dall’omonimo testo della scrittrice Amélie Nothomb. A cura del produttore francese Maybe Movies,  in tecnica 2D e in fase di sviluppo, sarà finito probabilmente entro il 2024. Claire Lacombe di Maybe Movies ha dichiarato che insieme alla casa editrice Albin Michel, sono stati tutti d’accordo nel ritenere l’animazione il solo mezzo capace di rendere il contenuto del libro, molto visivo ed eccentrico. 

 

 

Christmas at Cattlehill è un film norvegese già completato, della durata di 68’, presentato in anteprima. Prodotto da Qvisten Animation, realizzato con tecnica 3D, ci porta nel primo Natale in fattoria della giovane mucca Klara, che ha sempre vissuto in città. 

 

 

The Fire Keeper è un progetto in sviluppo, prodotto dalla francese Gao Shan Pictures. Tratto da Le gardien du feu di Pierre Rabhi, in tecnica 2D e ambientato in un villaggio ai margini del deserto, ha suscitato molto interesse per le tematiche ecologiche. 

 

Anche Caramel’s Words è un bel progetto in concept, prodotto dalla spagnola Koniec Films. Dal libro Palabras de Caramelo di Gonzalo Moure, sarà realizzato con le tecniche 2D e 3D. Racconta la suggestiva storia di Kori,un bambino sordo che vive in un campo profughi nel Sahara e ha come migliore amico il piccolo cammello “Caramello”. 

 

 

 

A cura di Rossella Arena

 

Iscriviti alla nostra newsletter


Leggi il nostro ultimo numero


Richiedi_Ora_Abbonamento


POKEMON FESTEGGIA IL SUO 25° ANNIVERSARIO
POKEMON FESTEGGIA IL SUO 25° ANNIVERSARIO

Nuove importanti collaborazioni per Pokémon che festeggia i suoi primi 25 anni È un anno fondamentale per il fenomeno globale Pokémon: l'iconico marchio evergreen celebra il suo 25 ° anniversario in grande stile. Lanciato per la prima volta in Giappone nel 1996, il...

leggi tutto