fbpx
In evidenza | Interviste

I BRAND RUSSI CHE DIVENTANO MONDIALI

15 Ott - 2020

Tags from the story: CTC Media, KID-E-CATS, Ksenia Gordienko.

KID-E-CATS è diventata rapidamente una property prescolare leader a livello internazionale, conquistando i fan più giovani in Europa, Asia e nel resto del mondo, anche grazie alla preziosa partnership con APC Kids. LM ha intervistato Ksenia Gordienko, Direttrice del dipartimento di animazione di CTC Media, per saperne di più su questo crescente successo e sui progetti futuri

Ci puoi raccontare di più sul business principale di CTC Media? Come è nato Kid-E-Cats?

CTC media è una holding russa leader nel settore dell’intrattenimento. La nostra azienda comprende quattro canali TV nazionali e un canale Pay TV in Russia. L’animazione è un’attività relativamente nuova per l’azienda: abbiamo iniziato a svilupparla dal 2015, quando abbiamo lanciato la nostra prima serie TV animata – KID-E-CATS. La nostra prima IP di animazione è diventata velocemente un clamoroso successo in Russia e ora sta guadagnando sempre più popolarità in tutto il mondo. Sono orgogliosa di dire che sono una di quelle persone che hanno fatto parte del viaggio di Kid-E-Cats sin dall’inizio e una di quelle che hanno contribuito a dare vita al progetto. È incredibile vedere come quel seme che è stato piantato solo cinque anni fa sia cresciuto fino a diventare un albero massiccio e forte che, si spera, rimarrà sempreverde.

Parlaci della distribuzione televisiva della serie. Sappiamo che è molto ampia! Come siete riusciti a realizzarla?

Kid-E-Cats è in onda in più di 150 paesi in tutto il mondo ed è stato tradotto in 29 lingue. È stato trasmesso per la prima volta a livello internazionale nel quarto trimestre del 2017 in Canada. Quando il gruppo Nickelodeon ha acquistato lo show per la trasmissione sulla sua piattaforma di canali internazionali, ha dato un’enorme spinta all’esposizione televisiva globale del progetto. Dal 2018 Kid-E-Cats è stato rilasciato in dozzine e dozzine di territori. Oggi è possibile guardare la serie su più di 30 canali FTA, 15 canali TV a pagamento e 10 piattaforme VOD in tutto il mondo. La distribuzione dei diritti televisivi è gestita dai nostri distributori internazionali: APC Kids a livello globale (tranne Russia e Cina) e Joy Media in Cina.

Anche sul fronte delle licenze, l’IP sta avendo il suo slancio in diversi territori. Puoi dirci di più?

In realtà, solo ora stiamo guadagnando terreno a livello globale! Insieme al nostro caro partner APC Kids, stiamo costruendo il brand su più mercati di licenze europei, latinoamericani e asiatici. Abbiamo stabilito una rete globale di 15 agenti di licenza in tutto il mondo e stiamo lavorando fianco a fianco con loro per portare il marchio nei loro territori. In Cina, stiamo collaborando con il team altamente professionale di Joy Media, perché questo paese ha bisogno di attenzioni e cure speciali.

I prodotti in licenza Kid-E-Cats sono già presenti nei negozi in Italia, Europa dell’Est (Polonia, Slovenia, Croazia, Paesi baltici) e Cina. I giocattoli Kid-E-Cats sono apparsi sul mercato in America Latina nel dicembre 2019, ma la crisi mondiale ha modificato un po’ i nostri piani e la distribuzione è stata temporaneamente sospesa. Stiamo riprendendo ora tutte le nostre attività, anche per la situazione di vera emergenza. Le vendite di giocattoli in quel mercato dovrebbero ricominciare a dicembre. Nonostante la pandemia, siamo riusciti a mettere in vendita i prodotti Kid-E-Cats con licenza (giocattoli, editoria, caramelle) sugli scaffali dei negozi cinesi lo scorso maggio. La Cina è uno dei primi mercati in cui abbiamo avviato le vendite al dettaglio offline. Questo settembre i giocattoli sono stati venduti anche in Italia, Polonia e molti altri paesi europei. La pandemia ha colpito la nostra attività da quasi nove mesi. Spero che riusciremo a recuperare rapidamente quel tempo perso. Infine, abbiamo grandi progetti per la Spagna e la Francia per il prossimo anno.

Quali sono i valori aggiunti del marchio KEC e perché è così unico rispetto all’offerta degli attuali show prescolari?

Il nostro show prescolare racconta la storia di tre gattini: Cookie, Budino e la loro sorellina Chicca, che sono sempre pronti a entrare in azione con energia ed entusiasmo senza limiti. La loro immaginazione non conosce confini; questi gattini possono inventare le idee più assurde e divertenti per risolvere i problemi. La serie pone una forte enfasi sull’amicizia, la famiglia e l’apprendimento attraverso il gioco. È positiva, divertente e sicura, ecco perché ha conquistato il cuore di bambini e genitori in tutto il mondo.

Lo show è prodotto da Studio Metrafilms per CTC Media. L’idea e il concept del progetto sono stati sviluppati da Dmitry Vysotsky e Andrey Sikorsky, due animatori professionisti e veterani dell’industria dell’animazione russa. Gli ideatori hanno messo il loro cuore e la loro anima in questo show, e quella cura e attenzione è ciò che lo rende così speciale e amato da milioni di spettatori.

In che modo la partnership con APC kids è stata cruciale per lo sviluppo internazionale della vostra IP?

Voglio sottolineare che la nostra partnership con APC kids e personalmente con Lionel Marty, l’amministratore delegato di questa azienda, ha giocato un ruolo chiave nella creazione del marchio KID-E-CATS a livello globale. Lionel ha portato a bordo un talentuoso team creativo internazionale (Nigel Pickard come produttore esecutivo, nonché Ceri Barnes – Floogals, Postman Pat, Casper’s Scare School, Guess with Jess – come Story Editor) e si è assicurato una serie di accordi significativi con le principali emittenti internazionali per la serie (Nickelodeon, Netflix e molte altre). Abbiamo lavorato fianco a fianco con Lionel sin dall’inizio ed è sempre stata una partnership fantastica e di successo. Lionel e il team APC si stanno prendendo molta cura di Kid-E-Cats. Ci ascoltiamo reciprocamente e agiamo immediatamente quando ci sono necessità e cose da fare.

State anche lavorando a una nuova property, Little Tiaras. Puoi raccontarci qualcosa di più?

Penso che abbiamo sviluppato un’altra fantastica IP, non solo bella, ma anche molto moderna. Little Tiaras è dedicata alle bambine di 4-9 anni, per trasmettere loro valori importanti come il girl power, il lavoro di squadra, la tolleranza e la diversità.

Abbiamo ottenuto ottimi risultati in questi due anni, da quando il progetto è diventato realtà. Siamo arrivati a due stagioni di 26 episodi ciascuna; in Russia il 5 settembre è iniziata la terza stagione. In quest’ultima abbiamo introdotto due nuovi personaggi principali, i ragazzi Li Van (asiatico) e Vasko (afroamericano). Siamo molto orgogliosi di essere la prima serie animata in Russia con diversità razziale e di genere tra i personaggi principali. La serie è stata in testa alle classifiche degli indici di ascolto dei canali televisivi russi per bambini (Karusel) per oltre sei mesi consecutivi; ora più di 100 prodotti con licenza sono presenti nelle grandi catene di negozi sul mercato russo, e oltre 300 sono attualmente in fase di sviluppo.

Inoltre, siamo più che felici che APC Kids e Joy Media abbiano partecipato alla distribuzione internazionale di questa serie. Insieme ai nostri partner, stiamo già muovendo i primi passi nei mercati internazionali: i diritti esclusivi in chiaro per le stagioni 1 e 2 sono stati acquisiti da Noga per The Children’s Channel in Israele, TVP per TVP ABC in Polonia e All Media per Kanāls2 in Lettonia. A partire da questo autunno, Little Tiaras sarà disponibile in cinese sulle principali piattaforme VOD locali – Tencent e IQiYi – e su molte altre piattaforme in Cina.

Devo ricordare che Little Tiaras è di proprietà di due importanti società russe – CTC media e CTB Film Company – e questa partnership conferisce ulteriore potere al brand.

Un’ultima domanda: quali sono i vostri principali obiettivi per il 2021?

L’obiettivo principale è sicuramente rafforzare la nostra posizione nel mercato internazionale dell’animazione. Abbiamo molte altre IP in produzione e in fase di sviluppo: sveleremo presto di più, non vediamo l’ora! Amiamo profondamente tutte le nostre IP, facciamo progetti ambiziosi e sogniamo in grande … altrimenti perché preoccuparci di tutto questo?

Potete trovare questo articolo e molto altro nel numero di ottobre di Licensing Magazine.

Iscriviti alla nostra newsletter


Leggi il nostro ultimo numero





PARTECIPA AL PINKFONG BABY SHARK FINFEST SU INSTAGRAM!
PARTECIPA AL PINKFONG BABY SHARK FINFEST SU INSTAGRAM!

Il 24 ottobre Pinkfong Baby Shark Dancing DJ fa il pieno di energia con la partecipazione al Finfest su Instagram Batti le pinne e scuoti la coda! Per celebrare il lancio del DJ di Pinkfong Baby Shark Dancing, WowWee e Pinkfong invitano le famiglie di celebrità e...

leggi tutto