KEVIN CLARK ESAMINERA’ LE IMPLICAZIONI DELLA CAMPAGNA BLACK LIVES MATTER

Tra i relatori principali figurano June Sarpong, Russell T. Davies, Tracy Brabin MP (Ministro ombra delle industrie culturali), la baronessa Beeban Kidron e Frank Cottrell-Boyce

 

La Children’s Media Conference (CMC) ha annunciato che il Professor Kevin Clark, Direttore Fondatore del Center for Digital Media Innovation and Diversity della George Mason University, si unirà a un gruppo di esperti che esaminerà le implicazioni della campagna Black Lives Matter sul pubblico dei bambini e dei giovani e sul nostro settore che li serve. La premiata e celebrata autrice Cressida Cowell (How To Train Your Dragon) sarà il keynote creativo per la conferenza virtuale, che si terrà online per date prolungate da lunedì 6 a venerdì 10 luglio 2020 con il tema di Still Here Right Now.

Il keynote panel si terrà alle 16:00 BST il 6 luglio e il Prof. Clark sarà affiancato dal Presidente eletto nazionale degli Stati Uniti e dall’attivista sociale Larissa Kennedy, fondatrice della società di produzione Somethin’ Else e attuale Master of Jesus College, Cambridge Sonita Alleyne, che farà da moderatore. Questo segna il primo panel di apertura di Opening Keynote multi-speaker in assoluto per la CMC.

I punti salienti del programma della conferenza includono: la sessione annuale di apertura del Question Time alle 11:00 BST il 7 luglio con il tema  Right Now e What’s Next? con la partecipazione di Russell T. Davies, Baroness Beeban Kidron e Tracy Brabin MP; Adina Pitt, VP, Acquisizioni di contenuti e coproduzioni per Cartoon Network e Boomerang che si uniscono ai giudici nella gara di pitching Put Your Money Where your Mouth Is; la consulente infantile e psicologa educativa Laverne Antrobus che dà il suo punto di vista sul Listening to Kids; e Cheryl Taylor, responsabile dei contenuti, BBC Children’s che partecipa alle Commissioner Conversations.

Oltre alle sessioni dal vivo, i filoni VOD del CMC includono Inclusivity Now – le guide pratiche del CMC per combattere i pregiudizi inconsci e costruire contenuti inclusivi. June Sarpong si unisce a un panel di Inclusivity Now che esplora il Progetto BBC 50:50. Altri filoni VOD del CMC includono il filone di Research StrandCreative sessionsPanels and Personal Perspectives and Retrospectives.

CMC ha reinterpretato il tema del 2020 da ‘Right Here Right Now’ a ‘STILL Here Right Now’. Ora più che mai i bambini e i giovani hanno bisogno che i loro media maker si riuniscano per riflettere su come vengono serviti, cosa riserva il futuro, cosa funziona e cosa no, come migliorare la diversità, l’impegno e l’impegno dei contenuti mediatici dei bambini e divertirsi ad esplorare l’innovazione creativa e commerciale.

Per maggiori informazioni visitate il sito: www.thechildrensmediaconference.com.