CARTOON FORUM 2020 EDIZIONE SPECIALE

90 nuovi progetti di serie d’animazione provenienti da 24 paesi europei saranno presentati a Tolosa dal 14 al 17 settembre 2020

 

L’animazione europea torna in pista con il 31° Cartoon Forum, l’evento di coproduzione per le serie di animazione che si terrà nella città francese di Tolosa il 14-17 settembre 2020. Novanta progetti originali provenienti da tutta Europa saranno lanciati nell’edizione atipica di quest’anno incentrata sul lato business dell’animazione, come si riflette nel suo motto “Business First”. Il Cartoon Forum si terrà secondo un rigoroso protocollo di biosicurezza, seguendo le raccomandazioni del governo francese e dell’OMS, come annunciato la scorsa settimana da CARTOON.

I 143 progetti presentati al Forum riflettono la forza di un settore che non si è fermato nemmeno durante il periodo più critico dell’emergenza sanitaria mondiale. Nonostante le condizioni eccezionali di questa edizione, i produttori presenteranno i loro progetti in carne e ossa ai professionisti presenti all’evento, tra cui i Decision Makers, i responsabili delle acquisizioni dei canali televisivi e delle piattaforme di streaming e altri potenziali partner interessati all’animazione europea. I progetti parteciperanno a sessioni di pitching dove i produttori avranno la possibilità di far conoscere al pubblico il concetto e i personaggi distintivi della loro serie.

UNA MAPPA DELL’ANIMAZIONE EUROPEA

La line-up di Cartoon Forum offre una panoramica completa dell’animazione europea, attualmente dominata da serie rivolte ai bambini di 6-11 anni, prodotte in animazione 2D e con episodi di 6-12 minuti. Ventiquattro paesi europei sono coinvolti nei progetti, mentre altri 6 paesi al di fuori della regione partecipano come coproduttori.

La Francia guida la line-up con 36 progetti, seguita da Irlanda (8), Danimarca (6) e Spagna (6), mentre Belgio, Finlandia e Regno Unito partecipano con 4 progetti ciascuno. Guidati dalla Danimarca, i paesi nordici sono presenti con 11 progetti, mentre altri 8 progetti provengono dai paesi CEE, mostrando un trend crescente nel numero di progetti provenienti da queste aree geografiche.

La selezione comprende progetti di rinomate aziende di produzione insieme ad altri che stanno crescendo rapidamente a livello internazionale o aziende di produzione che si affidano a giovani talenti.

Con un costo medio di 4,2 milioni di euro per serie, i 90 progetti ammontano a un budget complessivo di 381 milioni di euro e 521 ore di contenuti.

L’animazione rivolta a 6-11 bambini continua a guidare la line-up del Forum con 38 progetti (43%), seguiti a ruota dalla serie per i bambini in età prescolare, che rappresentano già il 33% (30 progetti). Rimane stabile il numero dei progetti rivolti al pubblico delle famiglie (11 progetti), dei giovani adulti (8 progetti) e degli adolescenti (3 progetti).

Dal punto di vista tecnico, il 65% dei progetti si basa su animazioni 2D e il 22% su CGI 3D.

Tags from the story