“MONDAYS WITH MICHELLE OBAMA”

Quattro Storytime aggiuntive con Penguin Random House e PBS KIDS in streaming su YouTube e Facebook il 18 e il 25 maggio, con ospiti speciali a sorpresa

 

Penguin Young Readers, Random House Children’s Books, e PBS KIDS hanno annunciato che “Mondays with Michelle Obama”, la sua speciale collaborazione con l’ex First Lady degli Stati Uniti, sarà ampliata con quattro nuovi episodi lunedì 18 maggio e lunedì 25 maggio. In ognuna di queste date, due nuovi video di “Lunedì con Michelle Obama” saranno trasmessi in live-stream back-to-back su Facebook e YouTube, e la signora Obama sarà accompagnata da ospiti speciali a sorpresa per uno dei due libri per bambini che leggerà ad alta voce.

Il popolare “Mondays with Michelle Obama” (#PBSKIDSRead, #ReadTogetherBeTeTogether) è iniziato lunedì 20 aprile su Facebook e YouTube, a sostegno della recente iniziativa di Penguin Random House “Read Together, Be Together literacy initiative” e dello sforzo “Read-Along” di PBS KIDS.

I “Mondays with Michelle Obama” sono trasmessi in contemporanea alle 12.00 EDT sulla pagina Facebook e sul canale YouTube di PBS KIDS e sulla pagina Facebook di Penguin Random House, e saranno disponibili per la visualizzazione on demand su tutte queste piattaforme immediatamente dopo.

Nelle puntate aggiuntive di “Mondays with Michelle Obama” la signora Obama leggerà ad alta voce quattro amati libri per bambini:

  • 18 maggio, ore 12.00 EDT: GIRAFFE PROBLEMS scritti da Jory John; illustrati da Lane Smith

THE BEAR ATE YOUR SANDWICH *con un ospite speciale a sorpresa*, scritto e illustrato da Julia Sarcone-Roach

  •  25 maggio, ore 12.00 EDT: OH, THE PLACES YOU’LL GO! scritto e illustrato dal Dr. Seuss

CAN I BE YOUR DOG? *con un ospite speciale a sorpresa*, scritto e illustrato da Troy Cummings

Una serie di attività, consigli e risorse per ciascuno dei libri che la signora Obama leggerà sono disponibili su readtogetherbetogether.com, e le risorse per l’alfabetizzazione dei compagni sono disponibili su pbskidsforparents.org.