SHADOWS RISING: ORA DISPONIBILE

Il romanzo prequel di World of Warcraft, Shadows Rising è ora disponibile dal 14 luglio 2020

 

Blizzard Entertainment e Penguin Random House hanno rivelato la copertina ufficiale di Shadows Rising, il prossimo prequel dell’attesissima espansione di gioco di World of Warcraft Shadowlands, in arrivo quest’anno.

Pennato dall’autrice di bestseller del New York Times Madeleine Roux, Shadows Rising è il prossimo racconto epico della serie di romanzi di World of Warcraft e si svolge all’indomani del tradimento dell’Orda da parte di Sylvanas Windrunner. Il romanzo prequel è uscito il 14 luglio 2020.

Qui di seguito il riassunto:

“L’Orda non è niente!” Con quelle parole infami, Sylvanas Windrunner ha tradito e abbandonato l’Orda che aveva giurato di servire. La Signora Oscura e le sue forze ora lavorano nell’ombra, mentre sia l’Orda che l’Alleanza, inclusa la sua stessa sorella Alleria, corrono per scoprire la sua prossima mossa. Lottando per sostenere il peso schiacciante della leadership, il re Anduin affida all’elfo vuoto e all’Alto Esarca Turalyon il compito di scoprire dove si trova Sylvanas.

L’Orda si trova ora a un bivio. Le varie fazioni formano un consiglio, lasciando riposare il manto dell’arciduca. Thrall, Lor’themar Theron, Baine Bloodhoof, il Primo Arcanista Thalyssra, e molti altri volti familiari si presentano a questa nuova sfida. Ma le minacce sono numerose, e la sfiducia è troppo profonda.

Quando il consiglio viene fatto deragliare da un tentativo fallito di assassinio di Talanji, la regina Zandalari e un alleato chiave, la regina Zandalari e il resto dei capi dell’Orda sono costretti ad agire. Danno potere al giovane sciamano troll Zekhan, ancora in lutto per la perdita di Varok Saurfang, con una missione critica per aiutare Talanji e aiutare a scoprire la crescente minaccia contro di lei.

Nel frattempo, Nathanos Blightcaller e Sira Moonwarden sono stati incaricati dall’Oscura Signora con un’impresa terrificante: uccidere il troll loa della morte in persona, Bwonsamdi.

Mentre Zekhan e Talanji lavorano per salvare Bwonsamdi, il loro viaggio sarà un punto di svolta fondamentale nel rafforzare l’Orda contro l’oscurità che si avvicina e nel ritrovarsi lungo il cammino. Se non riusciranno a salvare i loro alleati e il dio imbroglione li condannerà sicuramente, ma grazie al successo, potranno riscoprire ciò che rende forte l’Orda.