16 FRANCHISING VINCITORI AI FLA AWARDS 2019

I premi di quest’anno rappresentano una pietra miliare nell’impegno di FLA nell’internazionalizzazione delle imprese locali

I Franchising & Licensing Awards (FLA Awards) 2019 si sono tenuti il 24 ottobre presso il Marina Mandarin Hotel per celebrare i risultati raggiunti dagli stabilimenti del settore locale del franchising e delle licenze, nonché per riconoscere i visionari che hanno introdotto idee e concetti innovativi e per distinguere le aziende e i marchi promettenti che hanno ispirato altri a raggiungere l’eccellenza.

La cena di gala e la cerimonia di premiazione è stata allietata dal Ministro di Stato Sim Ann, Ministero delle Comunicazioni e Informazione e Ministero della Cultura, della Comunità e della Gioventù. I FLA Awards sono stati lanciati per la prima volta dalla Franchising and Licensing Association (FLA) Singapore nel 2005 per riconoscere e premiare i migliori risultati nell’industria locale del franchising e delle licenze.

I premi di quest’anno fanno seguito al recente lancio dell’iniziativa Franchise Competence Framework (FCF) volta ad aiutare le piccole e medie imprese (PMI) di Singapore a sviluppare e migliorare la loro strategia di franchising e di concessione di licenze. L’obiettivo dell’iniziativa FCF di FLA in collaborazione con Enterprise Singapore (ESG) è di portare 100 marchi locali all’estero per espandere la loro presenza oltre Singapore. 

Sostenuta dal programma Enterprise Singapore Local Enterprise and Association Development (LEAD), l’iniziativa si concentrerà sullo sviluppo di un quadro di competenze, sulla creazione di capacità di franchising e sulla facilitazione degli sforzi di internazionalizzazione delle imprese.

Il FCF è stato presentato alla riunione dell’APFC (Asia Pacific Franchise Confederation) del 22 ottobre, che ha ricevuto un riscontro favorevole. Altri due paesi, Malesia e Nuova Zelanda, formeranno una task force con Singapore per calibrare il quadro di riferimento per l’uso internazionale prima della presentazione al World Franchise Congress (WFC) che si riunirà il prossimo aprile.

Il FCF di Singapore è stato premiato come eccellente, esemplare e tempestivo. La ragione di questo è perché le franchigie sono ora in grado di dimostrare autoregolamentazione e sviluppo di capacità in modo che i governi non abbiano bisogno di legiferare e inasprire ulteriormente la legge contro le aziende.

Era stata costituita una task force che comprendeva i tre paesi per sviluppare una struttura da riferire all’APFC e successivamente al WFC, che sarà guidata da Singapore. L’obiettivo della FLA è quello di coltivare un pool di franchising e licensing player competitivi a livello globale per rafforzare la posizione di Singapore nel cuore del franchising e del licensing in Asia. FLA collaborerà con le associazioni industriali nei settori F&B, retail, infocomm, education e servizi per raggiungere questa visione.