LA CAMPAGNA SUL BLACKOUT DI FORTNITE

Kids Insights ha identificato il trend di Fortnite nel luglio 2017 attraverso il loro portale in tempo reale, una ricerca recente ha indicato che Fortnite continua ad essere il gioco più popolare malgrado il recente blackout

Sulla base di un sondaggio condotto su più di 21.300 bambini britannici nell’ultimo anno, i loro dati mostrano che i bambini britannici spendono sempre più tempo e denaro giocando ai videogiochi, con il 9,6% di tutti i ragazzi dagli 8 ai 14 anni che ora vogliono giocare ai videogiochi come carriera.

Leader mondiale nel campo delle informazioni di mercato per bambini, Kids Insights ha condotto lo studio più definitivo sulla relazione tra la tecnologia e l’ecosistema dei bambini.

I loro ultimi rapporti (pubblicati nel luglio 2019) hanno dimostrato che i bambini stessi spendono 791 milioni di sterline all’anno per i videogiochi, compresi gli acquisti nel gioco. Non a caso, il videogioco è il secondo hobby preferito dai bambini del Regno Unito con 7 bambini su 10 che giocano ai videogiochi di qualunque forma, siano essi per console, mobile o per PC.

“Negli ultimi due anni abbiamo parlato della ‘Gaming Revolution’ e di come i dispositivi mobili hanno aumentato l’accessibilità al gioco, e i progressi tecnologici come l’OTT e il gioco multipiattaforma hanno cambiato gli atteggiamenti e il comportamento dei bambini. I nostri risultati dimostrano che la popolarità del gioco è più forte che mai nel secondo trimestre ed è ora uno dei migliori hobby preferiti dai bambini, secondo solo al calcio“, commenta Nick Richardson, CEO Kids Insights.

Qual è il tuo videogioco preferito (console)? Grafico. 1 Regno Unito/ Grafico. 2 Francia

In confronto, i dati Kids Insights mostrano che attualmente, i bambini dai 3 ai 12 anni passano 44 ore al mese a guardare la TV, rispetto alle 40 ore di gioco. Questo significa che queste attività occupano quasi lo stesso tempo nella giornata dei bambini e, per questo motivo al giorno d’oggi la popolarità di alcuni giochi per computer può battere anche ben noti spettacoli televisivi e film.

Fortnite – il fenomeno culturale e gioco di successo tra i bambini, non mostra segni di una riduzione della popolarità come console di gioco preferito, mantenendo il primo posto tra tutti i bambini dai 3 ai 18 anni nel Regno Unito e in Francia, terzo posto in Spagna e quinto in Germania.

“Ricordiamo tutti il clamore della scorsa stagione di Games of Thrones, che ha cambiato l’industria da cui proveniva e ha definito la cultura televisiva di questo decennio. Fortnite ha assolutamente superato che come la rivoluzione del gioco in cui ci troviamo al momento, stimolati dal mobile gaming e dal cross platform play sta vedendo i giochi per bambini sempre più a lungo che mai“, aggiunge Nick.

Fortnite è un marchio di vasta portata, non solo appare come primo tra i videogioco e tra i nostri dati sugli eSport, ma è il quarto marchio preferito dai ragazzi di 9 anni nel Regno Unito, essendo dietro solo Nike, LEGO e Adidas. Oltre a questo, è anche quarto nelle letture tra i ragazzi di 10 anni e la loro rivista preferita.

Ma non sottovalutate Minecraft e Roblox che mostrano anche una crescita….

E poi cosa succederà?