TF1 È AGENTE PER GAMERSORIGIN’S E HEIDI

TF1 Licences si posiziona in questo mercato in forte espansione integrando il club GamersOrigin nel suo portafoglio marchi, uno dei leader del settore in Francia

Un vero fenomeno globale, l’esportazione sta riscuotendo un successo senza precedenti con oltre 395 milioni di spettatori in tutto il mondo nel 2018.

GamersOrigin, che attualmente conta 24 giocatori professionisti provenienti da 8 paesi diversi, si distingue per i numerosi successi con una moltitudine di podi e riconoscimenti al suo attivo. Il club si è distinto nei mesi di aprile e luglio scorso vincendo la finale Starcraft II del WCS Winter and Summer (World Championship Series) a Los Angeles e Kyiv e recentemente si è qualificato per la finale della Fortnite World Cup di fine luglio a New York, una prestigiosa competizione durante la quale la squadra è stata orgogliosa di rappresentare i colori della Francia.

TF1 Licences è quindi incaricata della gestione dei diritti di licenza e fornisce inoltre consulenza al club sulla sponsorizzazione, un nuovo campo di attività per i team commerciali di TF1 Licences.

Siamo particolarmente orgogliosi di questa fusione tra GamersOrigin e TF1 Licences, abbiamo piena fiducia nelle loro competenze e nei loro team per quanto riguarda la possibilità di sviluppare partnership strategiche per la nostra struttura in Francia e all’estero“, ha dichiarato Guillaume Merlini, Fondatore e Direttore di GamersOrigin.

Attraverso questa collaborazione, TF1 Licences mira a sviluppare la notorietà del marchio in Francia e a stabilire partnership su larga scala con i licenziatari, al fine di raggiungere il crescente target dei consumatori esportatori. Che si tratti di accessori ad alta tecnologia, tessile, editoria o operazioni promozionali, le ambizioni di TF1 Licences sono grandi.

Già presente nel campo dello sport con la gestione dei diritti di All Blacks in Francia, TF1 Licences sta quindi aggiungendo un nuovo settore al suo portafoglio investendo nel mercato in forte espansione dell’export con GamersOrigin.

Da oltre 40 anni Heidi – la bambina della montagna – delizia i bambini con le sue avventure sulle Alpi svizzere.

Nel 2015, la nostra eroina è tornata in auge con una nuova serie animata trasmessa su TFOU. Un vero successo con un pubblico di 3,8 milioni di telespettatori e una quota di pubblico del 25,6% per i bambini dai 4 ai 10 anni*. Heidi è tornata su TFOU dal 20 ottobre dalle 7h50 del mattino per la seconda stagione, trasmessa in oltre 160 paesi.

E non è tutto, c’è in programma che la giovane svizzera figuri nel suo primo film d’animazione sul grande schermo!

Per accompagnare questi numerosi nuovi progetti, Studio 100 Media, proprietario e produttore, ha deciso di affidare a TF1 Licenze la gestione dei diritti di licenza di questo marchio iconico in Francia.

Playmobil : Master Toy partner

Studio 100 Media ha già collaborato con un potente partner Master Toy. Playmobil Heidi toys sarà presto disponibile in tutto il mondo e accompagnato da un piano di lancio su larga scala, disponibile in Francia nel 2020 e accompagnato dall’uscita di una rivista pubblicata da Blue Ocean.

Stéphane Drilhon, Direttore Marketing di Playmobil: “Heidi è nata lo stesso anno di PLAYMOBIL, nel 1974. Come le nostre statuette, Heidi ha lasciato molti ricordi d’infanzia per la maggior parte dei genitori di oggi. Pur rimanendo popolare tra i bambini, come dimostra il successo della serie animata. Siamo lieti di lavorare con Studio 100 Media e TF1 per offrire contenuti stimolanti per i nostri figli insieme. Attorno ai bellissimi valori della transgenerazione, della natura e della tradizione”.

Yann Labasque, Direttore dei programmi giovanili di TF1: “Siamo molto soddisfatti del grande ritorno di una delle eroine preferite dai nostri spettatori su TFOU. Li ha fatti ridere con la sua spontaneità e franchezza nella stagione 1, e saremo lieti di vederla di nuovo in avventure totalmente nuove in montagna all’aperto. I 26 episodi di 26′, prodotti con il talento di Studio 100 Animation France, ci promettono lo stesso livello di emozione e ci permetteranno di conoscere meglio il passato e le storie personali dei nostri simpatici personaggi”.

Martin Krieger, CEO di Studio 100 Media: “TF1 è da tempo uno dei nostri partner commerciali più apprezzati – non solo come emittente, ma soprattutto grazie alle nostre collaborazioni su molti dei nostri marchi e serie televisive più popolari”. È meraviglioso che ora stiamo estendendo la nostra partnership alla distribuzione dei diritti di licenza dell’amato marchio Heidi in Francia – attendo con grande attesa questa nuova collaborazione”.