LEO DA VINCI AL MIPCOM DI CANNES

Al MipCom di Cannes, presso lo “Stand Italia” lunedì 14 ottobre alle ore 18.00 si è tenuto il party di lancio della nuova serie televisiva “Leo da Vinci”

Il cartoon, che dal 30 settembre è in prima visione TV in Italia su Rai Gulp, è una coproduzione tra Gruppo Alcuni, RAI Radiotelevisione Italiana, HR Hessischen Rundfunk (TV pubblica tedesca), All Rights Entertainment (USA/Francia), Cosmos Maya Singapore ed è realizzato con il supporto di POR FERS Veneto 2014/2020 Azione 3.3.2 e Trentino Film Commission.

La serie, per la regia di Sergio Manfio, è composta da 52 episodi da 13 minuti ciascuno e rappresenta un impegno produttivo straordinario sia artistico che tecnico con più di 7 ore di animazione CGI.

Nei primi dieci giorni di messa in onda la serie ha registrato ottime performance d’ascolto con uno share pari al 0,9%, con una media di 85.000 spettatori per ogni puntata.

SINOSSI DELLA SERIE: Le fantastiche e curiose vicende di un Leonardo da Vinci quindicenne, che si reca a Firenze con gli amici Lisa e Lollo per lavorare nella bottega del Verrocchio.

Qui fa amicizia con Lorenzo de’ Medici, la cui famiglia è al centro di una congiura ordita da un misterioso Signore fiorentino in combutta con dei Pirati. Leo si troverà controvoglia coinvolto in questa congiura e dovrà aiutare il suo nuovo amico, superando ostacoli di ogni sorta e mettendo in campo tutta la sua creatività nell’utilizzare i prototipi delle sue geniali invenzioni… o progettandone di nuove!

Nelle foto in allegato, tra gli altri: Aymeric Contat Desfontaines CEO di All Rights Entertainment, Francesco Manfio DG di Gruppo Alcuni, Anish Meta CEO di Cosmos Maya, Luca Milano direttore di Rai Ragazzi e Sebastian Debertin direttore fiction di KIKA il canale per ragazzi della tv pubblica tedesca ZDF e ARD.