Le nuove frontiere del Licensing al prossimo Bologna Licensing Trade Fair

A due mesi dal via, la 12ma edizione del Bologna Licensing Trade Fair si prospetta più ricca che mai con un occhio al futuro del licensing e del retail.

Mancano due mesi alla 12ma edizione del Bologna Licensing Trade Fair e come ogni anno l’unica fiera del Licensing in Italia sta al passo con i tempi e le nuove tendenze. Infatti, dall’1 al 3 aprile nel corso dei numerosi eventi previsti e dei servizi forniti agli espositori, sarà dedicata una sessione ad hoc alle nuove frontiere del digital e dei social, con un’attenzione particolare a come il variegato mondo degli influencer condizioni le abitudini e le propensioni al consumo di target sempre più ampi e trasversali. Sempre per i partecipanti all’evento di Bologna, un focus sulle nuove frontiere del retail e i cambiamenti da affrontare per essere all’altezza delle scommesse del futuro e un’attenzione particolare al mondo della moda, reduci dalla positiva esperienza del Nice Licensing all’ultimo Pitti Bimbo 88.

Molte le aziende che hanno confermato la loro presenza alla prossima edizione del Bologna Licensing Trade Fair e, tra queste: Viacom Nickelodeon Consumer Products – con un ricco e doppio stand che racchiude il fronte licensing e quello publishing internazionale -, Hasbro, Mattel, Rainbow, National Geographic, CPLG, Planeta Junior, Mondadori, De Agostini, Pokémon Company International, For Fun Media, Mediatoon Licensing, Turner Broadcasting System, Maurizio Distefano Licensing, Atlantyca, Starbright, Gruppo Alcuni, Bridgeman Images, Premium Licensing, Bic Licensing, Promoplast, Grani & Partners, Sbabam, EQSG, Leoni Spa, Dynit e molti altri.

Sei ancora in tempo per essere presente nell’unica fiera di settore in Italia e l’unica che fornisce servizi completi per aziende che cercano nuove opportunità di business. Per maggiori informazioni scrivete a licensing@bolognafiere.it oppure visitate il sito www.bolognalicensing.com

Tags from the story