Intervista esclusiva a Luca Vecci di National Geographic Partners

Abbiamo intervistato in esclusiva Luca Vecci Country Lead, Italy – Publishing, Consumer Products e Location Based Entertainment di National Geographic Partners.

LM: Quale bilancio ti senti di fare dopo questo primo anno di lavoro sul brand NG?

Il bilancio è estremamente positivo. National Geographic è un brand che per autorevolezza e versatilità permette un approccio al mercato a 360°, offrendo molteplici opportunità di business. In questo ultimo anno in Italia siamo cresciuti in tutti i settori, sia come numeri in valori assoluti, sia come lancio di nuove linee di business: consumer products, publishing, travel experience e marketing events.

Siamo entrati nel settore promozionale firmando un accordo triennale con Jakala per lo sviluppo di programmi loyalty a marchio National Geographic e National Geographic Kids in tutta Europa, abbiamo rinnovato la nostra partnership su scala mondiale fino al 2020 con Venturelli per lo sviluppo e la commercializzazione della linea di peluche National Geographic, abbiamo lanciato a maggio la nuova rivista National Geographic Traveler che, grazie al consolidamento della partnership con il Gruppo GEDI (già editore del magazine di National Geographic), ci ha permesso di portare in edicola una nuova rivista che racconta i viaggi che i lettori possono intraprendere, a volte con un pizzico di spirito d’avventura in più, ma sempre con il desiderio di scoprire e confrontarsi con nuove realtà. Luoghi, esperienze, culture, con un occhio attento alle atmosfere e alle realtà degli abitanti locali, privilegiando la grande fotografia, che contraddistingue da sempre lo stile di National Geographic.

Sul fronte eventi ad Aprile si è tenuta la seconda edizione del National Geographic Festival delle Scienze all’Auditorium Parco della Musica di Roma che ha visto la partecipazione di oltre 50.000 persone di cui 20.000 bambini delle scuole elementari e medie.

Grande successo anche per la mostra PhotoArk a Milano, in partnership con CityLife Shopping District, dove i visitatori hanno potuto apprezzare le 60 fotografie realizzate dal grande fotografo di National Geographic Joel Sartore e scoprire il suo affascinante progetto in difesa della biodiversità. Grazie alla collaborazione con LEGO Italia, National Geographic e CityLife Shopping District hanno inoltre offerto la possibilità di vivere un’esperienza unica attraverso un percorso di 13 animali realizzati a grandezza naturale in mattoncini LEGO®.

Il 2018 è stato anche l’anno del lancio di National Geographic Expeditions grazie all’ accordo di licenza con il tour operator Kel 12. Si tratta di viaggi, veri e propri percorsi culturali e di qualità, caratterizzati da autenticità e sostenibilità con itinerari immersivi intesi come incontro e scoperta di terre, culture, popoli. Fiore all’occhiello dell’ offerta viaggi National Geographic sono le Land Expeditions, Private Expeditions, Family Expeditions, Active Expeditions e Photography Expeditions.

LM: Ci saranno delle novità firmate NG per questo Natale?

Assolutamente sì, grazie al debutto di National Geographic nella narrativa per ragazzi, a Natale troverete in libreria  il primo volume di EXPLORER ACADEMY, il nuovo progetto editoriale pubblicato in Italia dalla casa editrice WHITE STAR. Explorer Academy è una saga interattiva e cross mediale, composta da 7 titoli e rivolta a ragazzi tra gli 8 e i 12 anni. All’interno del testo, il giovane lettore dovrà rintracciare i simboli segreti, i codici e gli enigmi disseminati nel libro.

Anche sul fronte viaggi il Natale di National Geographic sarà molto attivo. E’ attualmente in corso la prima edizione del concorso Vinci e Parti con National Geographic, un nuovo contest firmato National  Geographic, realizzato in collaborazione con CityLife Shopping District. Numerosi i premi in palio, a partire da quello finale, ovvero un favoloso viaggio in Namibia per 2 persone. Tanti premi settimanali, tra cui giornate in barca a vela in Liguria e weekend da sogno in Toscana. I partecipanti inoltre potranno scoprire subito se sono tra i vincitori di uno dei 400 premi instant win messi in palio: abbonamenti annuali alla rivista National Geographic Traveler e al mensile National Geographic, libri, guide, peluche, valigie e borse tutti brandizzati National Geographic e offerti da GEDI Gruppo Editoriale, White Star, Compagnia del Viaggio, Manfrotto, Venturelli.

LM: Quali progetti hai in serbo per il nuovo anno?

Il 2019 per National Geographic sarà l’anno dello spazio, un tema che verrà affronteremo a tutto tondo. Produzioni televisive, libri, prodotti di consumo, nuove style guides National Geographic Kids e mostre National Geographic avranno come comune denominatore il tema dello spazio, in ogni sua declinazione. National Geographic manterrà inoltre forte l’attenzione sul mondo dell’esplorazione, la natura, agli animali e la sostenibilità.

In primavera 2019 lanceremo in Italia con Topps una collezione di figurine a tema animali, stessa cosa per il Back to School 2019 quando i bambini potranno trovare a scaffale tutta la linea scuola firmata National Geographic Kids. Tante attività saranno legate anche al tema Planet or Plastic, il programma di National Geographic dedicato alla riduzione, fino alla sua eliminazione, dell’utilizzo della plastica monouso. Il prossimo anno vedrà anche il lancio del secondo (in primavera) e del terzo volume (a Natale) della collana di narrativa per ragazzi Explorer Academy.

Già in piena fase di programmazione anche la 3^ edizione del National Geographic Festival delle Scienze, sempre a Roma ed in collaborazione con Musica per Roma in programma dal 7 al 14 Aprile 2019.

National Geographic è anche fotografia. Dopo lo straordinario successo della collana “Master di Fotografia National Geographic” pubblicata nel 2018 dal Gruppo Editoriale Gedi, nel 2019 i lettori del magazine National Geographic e Repubblica troveranno in edicola la nuova collana Maestri di Fotografia – National Geographic. Grandi artisti contemporanei saranno raccontati dal direttore di la Repubblica  Mario Calabresi ed ogni uscita proporrà le immagini più memorabili di un grande protagonista della fotografia contemporanea, introducendole con storie, esperienze e aneddoti. In più una ricca sezione tecnica analizza, interpreta e studia gli scatti principali per esplorare un capolavoro da tutti i punti di vista.

Tags from the story
,