LICENSING EXPO 2017: SUMMIT PRE-SHOW PER “HEIDI” DI MONDO TV

Mondo TV ha organizzato un summit per Heidi, Bienvenida a Casa, primo spettacolo live di Mondo, prodotto da Mondo TV Iberoamerica con Alianzas Producciones.

L’alto numero di partecipanti all’incontro, che si è svolto alle 14.00 del 22 maggio nella sala Jasmine E presso il Mandalay Bay Convention Center, comprendeva licenziatari effettivi e potenziali provenienti da tutto il mondo. Si sono riuniti per saperne di più circa le licenze e le prospettive di trasmissione dello spettacolo, che segue le avventure di una ragazza di campagna in città, riunendo commedia, umorismo e musica in un aggiornamento commovente e affascinante del romanzo classico. Panini, che ha già firmato per produrre una vasta gamma di libri, adesivi e riviste ispirate a Heidi per numerosi mercati, ha illustrato una presentazione sul suo impegno per lo spettacolo e i suoi progetti per il settore editoriale.

Il summit di Heidi, Bienvenida a Casa, ha offerto una panoramica completa di questa serie importante, guardando le proiezioni di vendita televisive e la loro crescita, le stagioni future, l’attività promozionale e, soprattutto, il programma di licenze. Si è inoltre concentrato sui personaggi e sui concetti, ma soprattutto sui valori che supportano la serie e che potrebbero appellarsi fortemente al suo pubblico teenager: valori come l’amicizia, il rispetto per gli altri e l’amore per la natura e gli animali.

Non sorprende che alcune agenzie di licenza si siano già state attivate in tutta l’America Latina per lavorare allo spettacolo. Sono stati discussi anche i loro piani e il lavoro in corso con il marchio. Due – Exim, che copre sia la Colombia che il Brasile, e Surge Licensing, che copre gli USA – hanno parlato dello show e del suo potenziale sui loro mercati di riferimento.

Avendo già un forte impatto sul mercato latinoamericano e il Brasile, Heidi, Bienvenida a Casa dovrebbe attirare l’interesse di altre emittenti in altre regioni nei prossimi mesi. Non sorprende quindi che anche le prospettive del mercato europeo e del resto del mondo siano state riesaminate. Sembra che molti altri spettatori e licenziatari presto diranno “bienvenida” ad Heidi nei prossimi mesi.